Gamesurf

Una ondata di novità per Splatoon 3

Il Nintendo Direct ci offre una panoramica sull'imminente shooter

Tiscali GameSurf

Nintendo ha trasmesso in streaming un Direct di mezz'ora dedicato a Splatoon 3, dove illustra le novità principali che troveremo all'interno di questo coloratissimo shooter a squadre. Il teatro degli eventi sarà la città di Splatville, un hub centrale dal quale potremo accedere alla lobby, così come a negozi che vendono armi e vestiti. Le nuove mappe riproducono alcuni quartieri di Splatville; ad esse si aggiungono mappe storiche, per un totale di 12 al lancio, un numero che aumenterà con gli aggiornamenti. A proposito degli update, ce ne saranno di nuovi circa ogni tre mesi, per due anni, completamente gratuiti; accanto a questi, è previsto almeno un massivo DLC a pagamento, i cui dettagli verranno svelati in futuro. Il gameplay offrirà nuove mosse e nuove armi, che si vanno ad affiancare agli arsenali già disponibili in Splatoon 1 e 2.

La modalità di gioco principale sarà Mischie Mollusche, dove due squadre composte da 4 membri si sfidano a chi riesce a colorare di più la mappa entro il tempo limite. Ad essa si aggiungeranno modalità supplementari, dove ad esempio si deve ottenere il controllo di una zona, o invadere la base nemica, o ancora fare gol. Non mancherà una corposa modalità storia, dove si dovrà sgominare un esercito di nemici pelosi, gli octariani. Inoltre, Nintendo ha introdotto pure un gioco di carte, chiamato Splattanza. Queste sono solo alcune delle novità presenti in Splatoon 3, che uscirà il 9 settembre in esclusiva su Switch.