Gamesurf

Turbo Golf Racing, piccoli Rocket League crescono

Se il calcio sì, allora perché il golf no?

Tiscali GameSurf

Rocket League ha conquistato milioni di appassionati con la sua formula che unisce i virtuosismi del racing game arcade allo sport più seguito del mondo, il calcio. Ma le corse arcade si possono ben declinare ad altre discipline sportive, come vorrebbero dimostrare quelli di Hugecalf Studios, piccolo sviluppatore indipendente con sede a Manchester. Gli Hugecalf hanno infatti annunciato Turbo Golf Racing, videogame dove il pallone, come si evince dal titolo, è sostituito dalla pallina da golf: fino a otto giocatori si sfideranno sui campi a colpi di acromazie motorizzate, con l'obiettivo di mandare la pallina in buca prima degli avversari. Turbo Golf Racing arriverà presto su Xbox e PC via Steam, nonché sul servizio Gane Pass; a breve partirà una sessione di test beta su Steam.