The Legend of Zelda, una cartuccia da record

Battuta all'asta per una cifra iperbolica

The Legend of Zelda, una cartuccia da record
Tiscali GameSurf

Ricordate la notizia che abbiamo pubblicato qualche giorno fa, relativa alla vendita online di una rara confezione di The Legend of Zelda per NES? In quel momento, la quotazione aveva raggiunto la cifra di 110.000 dollari e ci appariva davvero esorbitante, ma ancora non avevamo visto nulla. Di rilancio in rilancio, alla chiusura dell'asta (il 9 luglio) l'ambito cimelio ha raggiunto l'incredibile valutazione di 870.000 dollari, stabilendo un nuovo record per il videogame più costoso mai battuto ad un'asta online.

Ciò che rende così preziosa questa edizione di Zelda è che si tratta di una versione prodotta in pochissimi esemplari per il mercato USA nel 1987, la WATA 9.0, nonché le perfette condizioni di conservazione della confezione. Una curiosità: il precedente detentore del primato era sempre un titolo Nintendo, Super Mario Bros., venduto dalla stessa casa di aste lo scorso aprile per "soli" 660.000 dollari. Si potrebbe dire che il record sia rimasto in famiglia.