Gamesurf

Tencent vuole inglobare anche Ubisoft

La compagnia cinese prosegue la sua espansione a Occidente

Tencent vuole inglobare anche Ubisoft
Tiscali GameSurf

Tencent Holdings è la compagnia che vanta il più alto fatturato in assoluto per ciò che concerne il settore videoludico. Negli ultimi anni, il colosso cinese ha acquisito diversi studi occidentali, quali Riot Games, Sumo Digital, Supercell Games, oltre a detenere quote di minoranza di una infinità di altre realtà videoludiche, prima fra tutte Epic Games (di cui possiede il 40%). Nel 2018, Tencent si è assicurata il 5% di uno dei più grandi publisher europei, Ubisoft, ma a quanto pare l'interesse per la creatura dei fratelli Guillemot non si è fermato qui: stando all'agenzia di stampa Reuters, Tencent avrebbe contattato i vertici di Ubisoft per sondare la possibilità di diventare il nuovo socio di maggioranza.

Dopo il report di Reuters, le azioni di Ubisoft sono schizzate a +11% in un giorno, un rialzo come non se ne vedevano dal 2004. I piani di espansione di Tencent però non si fermerebbero qui: le ultime indiscrezioni indicano che Square Enix, che ricordiamo ha recentemente ceduto alcuni studi a Embracer Group, starebbe valutando l'ipotesi di ridimensionare ulteriormente il numero delle sue sussidiarie. Fra i potenziali acquirenti degli studi di Square Enix, manco a dirlo, figurerebbe appunto Tencent.