Gamesurf

Take-Two emette bond per 2,7 miliardi, per pagare Zynga

L'acquisizione di Zynga verrà completata entro gennaio 2023

Take-Two emette bond per 2,7 miliardi, per pagare Zynga
Tiscali GameSurf

Ai primi di gennaio, Take-Two Interactive ha concluso l'accordo per l'acquisizione di Zynga, società californiana che occupa una posizione importante nel mercato mobile (basti citare Farmville), per la cifra record di 12,7 miliardi di dollari. Di lì a pochi giorni, il record sarebbe stato frantumato da Microsoft, che dispone di ben altra forza economica e soprattutto di altra liquidità.

Parlando di liquidità, a quanto pare Take-Two non dispone immediatamente di tutte le risorse necessarie all'operazione Zynga, in quanto si sta per impegnare ad emettere sul mercato senior notes (obbligazioni senior, vale a dire quelle che hanno la precedenza nel caso una compagnia fallisca) per ben 2,7 miliardi di dollari, così da poter finanziare l'operazione. Contando anche gli interessi, Take-Two nei prossimi anni si farà carico di un debito di svariati miliardi di dollari, una cifra enorme considerando le dimensioni della compagnia (la capitalizzazione di mercato di Take 2 Interactive, al momento, è di circa 16,3 miliardi di $). Take-Two ha intenzione di chiudere l'acquisizione entro il 9 gennaio 2023, vale a dire un anno esatto dopo averla avviata.