Switch è regina del mercato, ma Nintendo è in calo

La console ha superato abbondantemente le 100 milioni di unità

Switch è regina del mercato, ma Nintendo è in calo
Tiscali GameSurf

Per l'anno fiscale che si è concluso in Giappone il 31 marzo, Nintendo ha fatto registrare una diminuzione delle vendite, scese a 1.695 miliardi di Yen (12,34 miliardi di Euro), in calo di circa il 3,5%. Anche il profitto operativo è diminuito a 592 miliardi di Yen (4,31 miliardi di €), in calo del 7,5%. Per il 2023 si prevedono ulteriori diminuzioni, dovute alle difficoltà legate alla pandemia, che costringeranno la casa di Kyoto a produrre meno hardware.

Parlando di console, la buona notizia è che Nintendo Switch è sempre più regina del mercato: al 31 marzo le unità vendute ammontavano complessivamente a 107,65 milioni e nel giro di un anno Switch sorpasserà il Game Boy (118 milioni), diventando la seconda console Nintendo più di successo di sempre, dietro a DS che domina dall'alto dei suoi 154 milioni di dispositivi. Per ciò che concerne il software, sono ben 822 milioni i titoli Switch venduti complessivamente. Il best seller è Mario Kart 8 Deluxe con 45,33 milioni di copie, seguono Animal Crossing: New Horizons (38,64 milioni) e Super Smash Bros. Ultimate (28,17 milioni).