Xbox One non è più in produzione, PS4 invece va avanti

Strategie opposte per Microsoft e Sony

Xbox One non è più in produzione, PS4 invece va avanti
Tiscali GameSurf

La crisi produttiva globale conseguita alla pandemia ha ovviamente colpito anche il mondo delle console. Come sappiamo, da mesi e mesi Xbox Series X e Playstation 5 sono difficili da reperire, ma la crisi ha avuto ripercussioni pure sulla generazione precedente e le relative strategie commerciali sono state modificate di conseguenza. Cindy Walker, senior director del reparto marketing Xbox, intervistata dal portale TheVerge ha rivelato che la produzione di Xbox One è stata fermata già alla fine del 2020, per concentrarsi su Series X e S.

In precedenza Phil Spencer aveva affermato che, fra i due modelli, la produzione era stata concentrata su Series X, ma il pubblico aveva finito per preferire Series S in virtù del prezzo più abbordabile. Sony ha approcciato il problema in maniera diametralmente opposta: come riporta Bloomberg, la produzione di Playstation 4 si sarebbe dovuta fermare alla fine del 2021, ma invece proseguirà per tutto il 2022 per sopperire alla carenza della sorella maggiore PS5.