Steam Deck, la parola a Gabe Newell

Parla il boss supremo di Valve

Tiscali GameSurf

In una intervista a IGN, il presidente di Valve, Gabe Newell, spiega che, per quanto riguarda Steam Deck, siano centrali le performance e la qualità dell'esperienza. In questo senso, il prezzo è un aspetto secondario, ragion per cui Valve ha adottato una politica di vendita molto aggressiva: stabilire i prezzi dei modelli di Steam Deck è stato "doloroso", ma "cruciale" nella strategia dell'azienda statunitense. In un altro passaggio ancor più interessante, Newell si dice convinto che, se Valve farà le cose per bene, allora Deck venderà a milioni e si aprirà un nuovo settore di mercato, dove si potranno inserire anche altri produttori di hardware. Le parole di Newell ci sembrano assolutamente condivisibili: intanto, i prezzi dei vari modelli di Deck, seppur piuttosto alti, ci sembrano pienamente giustificati dalle specifiche tecniche del dispositivo. Riguardo il secondo passaggio dell'intervista, che l'importanza del successo di Deck sia legata alla presa su una nuova fetta di mercato, vale a dire all'espansione di Steam verso quella fetta di mercato, è intuitivo. Resta da verificare se Valve farà davvero le cose per bene, ma per ora sembra essere partita col piede giusto.