Gamesurf

Stallone, per 6 decadi in testa al botteghino

Cinque volte da mattatore e una da... squalo

Stallone, per 6 decadi in testa al botteghino
Tiscali GameSurf

Il magazine americano Deadline ha pubblicato una curiosa statistica riguardante Sylvester Stallone: grazie al ruolo di doppiatore di King Shark in The Suicide Squad - Missione Suicida, Sly si è aggiudicato il primato di aver preso parte a film che hanno conquistato il primo posto al box office americano, per ben 6 decadi consecutive. A partire con Rocky, negli anni '70, per poi proseguire con Rambo First Blood ('80), Cliffhanger ('90), Driven ('00), The Expendables ('10) e arrivando appunto a Suicide Squad ('20), per sei decenni c'è sempre stato un film con l'attore di origini italiane al vertice. Certo, nei primi cinque casi Stallone era anche il protagonista, mentre nel nuovo Suicide Squad è solo un doppiatore, ma il decennio è cominciato da poco... Chissà che Sly non torni a conquistare il botteghino con un ruolo di primo piano.