Gamesurf

Sony presenta il nuovo joypad PS5

Che ne dite?

Sony presenta il nuovo joypad PS5
Tiscali GameSurf

Per colmare il vuoto post presentazione a cura di Mark Cerny relativa alle caratteristiche tecniche di PS5 (a proposito, abbiamo pronto uno specialone riguardante il versante audio della prossima Playstation), Sony ha ben visto di annunciare ieri l’arrivo del nuovo Joypad che accompagnerà il lancio della sua prossima ammiraglia. Il DualSense raccoglierà la pesante eredità del DualShock, che ha accompagnato le nostre giocate da più di dieci anni (1997, per la precisione).

Il mercato, però, è pronto per nuove sfide tecnologiche e la nuova era che PS5 introdurrà in termini di possibili gameplay richiedeva una risposta ancora più precisa ed efficace. E’ da questa consapevolezza che Sony ha progettato e realizzato il DualSense, che a prima vista sembra un punto d’incontro tra innovazione e tradizione.

Un nuovo design tondeggiante, fatto per favorire la presa da parte del giocatore, così come rinnovati sembrano apparire i bumper e i trigger frontali. La tradizione invece si rispecchia negli stick in linea e nella configurazione dei tasti funzione e nel d-pad, che ancora una volta separa i tasti delle frecce. Confermata la presenza di una porta USB Type C per la ricarica e la luce frontale è stata relegata a regalare qualche simpatico effetto al di sotto della zona touch.

Particolarmente impattante è il colore bianco con cui è stato presentato. Una scelta insolita per un’azienda che solitamente ha puntato sul nero per la presentazione delle proprie console. E’ un “assaggio” del candore della prossima PS5, o solo un modo per esaltare ancora di più la differenze tra il bianco dell’intero chassis e il nero della parte interna delle razze e degli stick che, presumibilmente sono realizzati con differenti materiali?

Insomma, c’è ancora tanto da scoprire e sicuramente nei prossimi giorni saremo travolti da tante nuove info che vi rilasceremo prontamente. Nel frattempo, date un’occhiata alle foto ufficiali rilasciate da Sony e fateci sapere cosa ne pensate nei commenti.