Sony investe 200 milioni di dollari su Epic Games

Epic e Sony: una partnership che diventa ancora più stretta dopo un secondo giro di investimenti di Sony da ben 200 milioni di dollari

Sony investe 200 milioni di dollari su Epic Games
Tiscali GameSurf

Epic Games, ovvero il creatore di Fortnite, ha ricevuto in questi giorni un nuovo round di investimenti del valore complessivo di un miliardo di dollari. All’interno di questa cifra decisamente sostanziosa, compare anche Sony, nella misura di ben 200 milioni di dollari. Un investimento sicuramente importante, che si aggiunge ai 250 milioni di dollari già investiti da colosso nipponico a Luglio dell’anno scorso. E’ sicuramente vero, però, che Epic e Fornite hanno un rapporto molto stretto e “preferenziale” in un certo senso, e non dubitiamo che il rientro da parte di Sony sia praticamente garantito. Infatti, sembra proprio che uno dei primi risultati dell’investimento di Sony in Epic sarà l’arrivo di Aloy (Horizon Zero Dawn) in Fortnite su PS4 e PS5

Tim Sweeney, CEO di Epic, ha dichiarato che investimenti così importanti consentiranno loro di espandere maggiormente il raggio d’azione di Fortnite, permettendo loro di sperimentare connessioni con altri giochi, come Rocket League e Fall Guys, rafforzando anche il posizionamento di Epic Game Store. A questo proposito, parte del miliardo in arrivo potrebbe andare a compensare le perdite che proprio la piattaforma digitale ha portato alle casse di Epic, dal momento la rincorsa al dominio di Steam ha generato spese per oltre 300 milioni di dollari.

A questo proposito Tim Sweeney ha voluto comunque rassicurare tutti sul futuro della piattaforma, mostrando alcuni grafici dove dimostrava che l’investimento operato da Epic abbia portato oltre 160 milioni di giocatori all’interno del servizio, che hanno generato oltre 700 milioni di acquisti digitali. Insomma, Epic continua sulla sua strada e i dati sembrano proprio darle ragione, almeno finchè Fortnite continuerà a macinare dati così importanti.