Gamesurf

Parte la seconda edizione della McDelivery GGang

McDonald’s e Machete Gaming cercano giocatrici in tutta Italia

Parte la seconda edizione della McDelivery GGang
Tiscali GameSurf

Dopo il successo della passata edizione, McDonald’s e Machete Gaming proseguono l’avventura nel mondo degli e-Sports, continuando a puntare sul talento femminile.

Le novità per il 2022 sono tante: la McDelivery GGang si trasforma in una vera e propria Academy di talenti sul titolo League of Legends e accoglierà una rosa di gamer pronte a diventare competitive player.

L’obiettivo è creare un luogo di aggregazione per le giovani gamer italiane che possa mettere in risalto le loro capacità e portare avanti un vero e proprio percorso formativo. Anche quest’anno, per il progetto, McDonald’s si avvale della collaborazione di Machete Gaming, il brand ideato per connettere il mondo degli e-Sports a quello dell’intrattenimento musicale. Inoltre, a veicolare l’ingresso delle ragazze nel mondo di League of Legends ci sarà il Team Qlash, nota organizzazione legata agli esports.

Le candidature per entrare a far parte dell’Academy sono aperte sulla pagina dedicata fino al 5 aprile. Il team prescelto sarà supportato dallo streamer ed ex pro-player Paolo Cannone e dal coach tecnico Alessandro “Sekuar” Sesani del Team Qlash, che durante l’anno aiuterà le ragazze della McDelivery GGang ad acquisire e consolidare competenze pro-playing e streaming.

La formazione della McDelivery GGang Academy verrà presentata all’interno di un evento digitale su Twitch 12 aprile. Le nuove componenti del team saranno protagoniste di una live condotta da Paolo Cannone in cui potranno raccontarsi, sfidarsi con grandi gamer del mondo e-Sports e partecipare a momenti di entertainment e gameplay con la Machete Gaming e i suoi ospiti.

Per maggiori informazioni: https://www.mcdonalds.it/mcdelivery-ggang

Per presentare la propria candidatura: https://mcdeliveryggang.it/