Microsoft attende il prezzo di PS5 per annunciare quello di Series X

E' iniziata la guerra di nervi..

Microsoft attende il prezzo di PS5 per annunciare quello di Series X
Tiscali GameSurf

Il prezzo di vendita della prossima generazione di console è qualcosa che va oltre la semplice sommatoria della componentistica. Microsoft, dopo il mezzo passo falso di Inside Xbox, rimane alla finestra, in attesa della contromossa di Sony che, a questo punto, deve fare un lancio di tutto punto della sua prossima Playstation. Se infatti Microsoft ha deciso per una comunicazione discontinua, ma costante, Sony ha puntato invece a rimanere più nell'ombra, rivelando solo i dati hardware e facendo vedere il rinnovato Joypad di PS5, ma della console vera e propria, e meno che mai dei giochi, nemmeno l'ombra.

Ci si aspetta quindi un evento (in tanti mormorano per la metà di giugno), dove il colosso nipponico rivelerà al mondo non solo il design di PS5, ma anche i giochi che ci attenderanno al lancio e, ancora più importante, il prezzo di vendita. E Microsoft aspetta solo questo per decidere una politica molto aggressiva, con l'intenzione di uscire ad un prezzo più basso della concorrente anche a costo di andare in perdita nel primo periodo di lancio. Del resto una differenza di prezzo può essere davvero fondamentale nella scelta della console da portarsi a casa. 

In molti ricorderanno infatti cosa accadde per il lancio di Xbox One, penalizzata da quei 100€ di differenza (giustificati da un Kinect praticamente inutile), che ancorò la console Microsoft ai nastri di partenza..