Mediaworld cambia il concetto di punto vendita: ecco come saranno i negozi del futuro

Tiscali GameSurf

Mediaworld porta un nuovo concetto di punto vendita, progettando assieme al noto architetto Fabio Novembre un vero e proprio Villaggio Tecnologico. Il primo al mondo. Grazie all'ausilio di ben 150 persone, impiegate all'interno del store, il Mediaworld Tech Village offre a clienti e visitatori un’esperienza immersiva nella tecnologia, con sezioni dedicate a tutti gli ambiti dell’elettronica, 24 “botteghe” tecnologiche gestite dai major brand che completano lo spazio MediaWorld, aree per la formazione, per gli eventi e per l’intrattenimento. 

Situato in una posizione strategica di Milano, tra Viale Certosa e Viale Renato Serra, la struttura di oltre 11 mila metri quadri  è parte integrante della strategia evolutiva di MediaWorld che continua a investire sul territorio nazionale con progetti innovativi e concept store all’avanguardia, contribuendo a stimolare il dinamismo nel retail. 

Sono tantissimi i partner che hanno aderito a questa idea di rinnovo di Mediaworld: AEG, Amazon, Apple, Bose, Dyson, Garmin, Haier, HP, Huawei, LG, Logitech, Moulinex, Nespresso, OPPO, Rowenta, Samsung, SKY, Sony, Vodafone, Xiaomi, infatti, hanno scelto proprio il MediaWorld Tech Village per evolvere la relazione con i propri clienti e sviluppare format e servizi inediti, che integrano all’esperienza di acquisto, test, simulazioni, anteprime, consulenze esclusive e formazione.

All’interno lo spazio è stato pensato per riprodurre in chiave moderna la tipica piazza italiana, che presenta sull’esterno il porticato con le “botteghe” più importanti del centro. All’interno della piazza c’è il “mercato” dove si acquista per necessità e al centro della piazza trova spazio l’intrattenimento, che corrisponde alle nostre aree eventi e “scoperta”. 

Insomma, il futuro vi aspetta nel nuovissimo MediaWorld Tech Village, in Viale Certosa 29 a Milano. Fateci un salto e diteci cosa ne pensate!