Gamesurf

L'ultimo aggiornamento di Switch introduce i gruppi

Meglio tardi che mai, Nintendo

L'ultimo aggiornamento di Switch introduce i gruppi
Tiscali GameSurf

L'ultimo aggiornamento di Nintendo Switch, il 14.0.0, introduce una novità utile nel menu della console: la possibilità di creare dei gruppi, ovvero delle cartelle entro le quali raccogliere un insieme di applicazioni. Questa funzionalità si sblocca quando si hanno installati almeno 12 software su Switch e permette di fare fino a 100 gruppi, con fino a 200 applicazioni per ciascun gruppo (una singola applicazione può essere contenuta in più gruppi contemporaneamente). Una feature comoda, ma che arriva con tantissimo ritardo, essendo stata implementata ben 5 anni dopo il lancio della console. Tanto più se si considera che il predecessore WiiU poteva contare sui folder già nel 2014 e che la medesima funzionalità è presente pure su 3DS. Non ci spieghiamo perché Nintendo abbia aspettato così tanto per Switch.