L'importanza del voto secondo The West Wing

L'importanza del voto secondo The West Wing
Tiscali GameSurf

La prospettiva di una fiacca affluenza per le prossime presidenziali negli Stati Uniti ha convinto il cast di The West Wing ad una reunion per un evento speciale, che porterà il cast a interpretare in teatro uno degli episodi della mitica serie TV che trattava questo tema nello specifico. L'episodio, intitolato Hartfield's Landing è il quindicesimo della terza stagione, e parla del senso di responsabilità di una piccola cittadina degli Stati Uniti, che anche se formata da soli quindici abitanti prende sempre molto seriamente il dovere civico del voto. Anzi, gli exit poll di questa piccolo nucleo ha sempre predetto il futuro vincitore delle elezioni.


Lo speciale è una delle tante iniziative portate avanti dall'associazione senza scopo di lucro: When we all vote, presieduta da Michelle Obama e sarà presto disponibile sulla piattaforma HBO Max. Diversi membri del vecchio cast, tra cui Martin Sheen, Dulè Hill, Richard Schiff, Bradley Whitford, Allison Janney e Jalel Moloney interpreteranno i loro vecchi ruoli recitando sul palcoscenico e attenendosi alle regole anti COVID.


Aaron Sorkin, sceneggiatore originale della serie, si è detto elettrizzato per l'evento e rimesso mano alla sceneggiatura per inserire anche del materiale originale e, presumiamo, per aggirare il problema relativo alla mancanza di uno dei protagonisti indiscussi della serie: Leo McGarry, interperato dall'attore John Spencer, morto proprio durante il suo lavoro su The West Wing. Se non avete mai visto una delle migliori serie mai prodotte, potete sempre rimediare abbonandovi ad Amazon Prime, che da Agosto ha ripubblicato tutte e sette le stagioni.