Leonardo DiCaprio sarà il leader di una setta suicida

Nel film che racconterà il massacro di Jonestown

Leonardo DiCaprio sarà il leader di una setta suicida
Tiscali GameSurf

Metro-Goldwyn-Mayer produrrà un film che avrà per soggetto il massacro di Jonestown, un suicidio di massa avvenuto nel 1978 in Guyana, quando 909 membri della setta Tempio del Popolo si tolsero collettivamente la vita avvelenandosi con il cianuro. Questo tragico fatto di cronaca, che ha avuto un profondo impatto sulla cultura popolare americana (pressoché ogni riferimento al suicidio di massa che potete trovare nei media trae spunto da esso), nella sua trasposizione cinematografica avrà in Leonardo DiCaprio il protagonista, interprete del controverso ruolo del leader della setta, il pastore Jim Jones. La sceneggiatura sarà curata da Scott Rosenberg, autore di recente degli script di Venom e dei due reboot di Jumanji. Per il momento, non sono stati condivisi altri dettagli sulla produzione.