Gamesurf

Kevin Levine e quel progetto ancora in alto mare

Il papà di System Shock 2 e Bioshock sarebbe in crisi

Kevin Levine e quel progetto ancora in alto mare
Tiscali GameSurf

L'agenzia di stampa Bloomberg ha pubblicato un articolo che getta ombre sul prossimo videogame di Kevin Levine, acclamato autore videoludico e papà di mostri sacri come System Shock 2, Bioshock e Bioshock Infinite. Ormai dal 2014 Levine e il suo studio Ghost Story sono impegnati in un progetto dalla cosiddetta struttura "narrative Lego", ovvero con un storia che si costruisce pezzo per pezzo come i famosi mattoncini, risultando diversa per ogni giocatore.

Questo progetto avrebbe dovuto vedere la luce verso fine 2017, ma intanto siamo arrivati già nel 2022 e ancora non se ne sente parlare. A quanto pare assemblare il narrative Lego ha causato enormi difficoltà inattese al team di sviluppo, che oltretutto avrebbe difficoltà pure a relazionarsi con Levine, notoriamente un professionista dal carattere molto spigoloso. Nonostante i problemi ed un ritardo di questa portata, Take-Two Interactive, proprietaria di Ghost Story, si direbbe assolutamente fiduciosa che l'opera giunga a compimento.