Gamesurf

John Romero sta tornando, ovviamente con un FPS

In sviluppo una nuova IP con l'Unreal Engine 5

John Romero sta tornando, ovviamente con un FPS
Tiscali GameSurf

Chiunque sia appassionato di first person shooter dovrebbe conoscere il nome di John Romero, game designer americano che ha svolto un ruolo fondamentale nella genesi di questo genere: DooM, Quake, Wolfenstein 3D, tanto per fare qualche nome. La carriera di Romero nell'industria videoludica è proseguita fino ad oggi, sebbene non si siano più ripetuti i fasti degli anni '90. Attualmente Romero è a capo dell'omonimo studio da egli stesso fondato, Romero Games Ltd. e per il futuro sta preparando un ritorno di fiamma col suo grande amore: gli FPS.

Lo studio sta infatti sviluppando uno shooter in collaborazione con uno dei maggiori publisher (non meglio specificato): si tratterà di una nuova IP e come motore grafico utilizzerà l'Unreal Engine 5. Anche la precedente opera di Romero Games, Empire of Sin, è stata concepita con l'aiuto di un grande publisher (Paradox Interactive), sebbene non sia stata recepita benissimo da critica e pubblico.