Gamesurf

In America si difendono i negozi di videogames dagli assalti dei manifestanti. Con le armi

Signori, i rooftop gamers

In America si difendono i negozi di videogames dagli assalti dei manifestanti. Con le armi
Tiscali GameSurf

L'immagine che potete vedere qui sopra testimonia la particolare presa di posizione di alcuni cittadini della Pennsylania che, armati fino ai denti, hanno deciso diproteggere il negozio di videogiochi della catena Gamestop per proteggerlo dagli assalti che hanno tristemente fatto da corredo alle proteste per l'uccisione di di George Floyd. I soggetti in questione sono stati rinominati Rooftopgamers e in breve tempo sono diventati oggetto di discussione tra gli appassionati di videogames che hanno trovato profondamente insensato il gesto di questi "giustizieri armati".