Gamesurf

Hideaki Anno torna alla regia con Shin Ultraman

Il film è in uscita il mese prossimo in Giappone

Tiscali GameSurf

Ultraman è un personaggio nato in una serie televisiva giapponese degli anni '60 e da allora riapparso in innumerevoli nuove versioni, l'ultima delle quali è Shin Ultraman, film che esordirà nelle sale giapponesi il 13 maggio. Ultraman è una variazione sul tema dei robot che combattono nemici colossali: si tratta infatti di un alieno atterrato sul nostro pianeta per proteggerlo dai kaiju preistorici che si risvegliano e minacciano l'umanità. La caratteristica di questo eroe è quella di potersi trasformare in un gigante di 40 metri, che quindi può fronteggiare i mostri ad armi pari. Il film annovera nel suo cast attori conosciuti quasi esclusivamente su suolo nipponico, come Takumi Saitoh, Masami Nagasawa e Hidetoshi Nishijima; per noi occidentali è ben più interessante il nome del regista, Hideaki Anno, un mostro sacro dell'animazione giapponese (Neon Genesis Evangelion, per citare l'opera che lo ha consacrato a livello planetario, ma anche Nadia e Gunbuster).