Gamesurf

Hell is Us ci immerge nell'inferno della guerra

Un nuovo action/adventure in arrivo nel 2023

Tiscali GameSurf

Nella giornata di ieri, Nacon ha svelato al mondo il nuovo progetto di Rogue Factor, software house canadese che in precedenza si era occupata di Mordheim: City of the Damned e Necromunda: Underhive Wars. Si tratta di un action/adventure in terza persona, focalizzato sul combattimento melee e sull'esplorazione di un mondo semi-aperto, chiamato Hell is Us. Le ragioni dietro a questo titolo sono chiare: il peggior demone che abita la Terra non è altri che l'uomo stesso. Lo scenario di Hell is Us è infatti quello di una nazione dilaniata dalla guerra civile. Come se non bastasse, una calamità ha portato sulla regione delle creature mostruose, con le quali ci si dovrà confrontare brandendo diverse armi da mischia come spade, asce e lance. L'esplorazione sarà particolarmente libera, perché non coadiuvata da mappe, bussola o indicatori di sorta. Hell is Us è in sviluppo con l'Unreal Engine 5 ed arriverà nel 2023 su Playstation 5, Xbox Series X|S e PC.