Halo Infinite ha già problemi di cheater

Sono già previsti i ban?

Halo Infinite ha già problemi di cheater
Tiscali GameSurf

Il portale Eurogamer ha raccolto diverse segnalazioni di comportamenti scorretti in Halo Infinite. Il titolo non è nemmeno uscito ufficialmente (la data, ricordiamo, è l'otto dicembre), la beta multiplayer è disponibile da appena un paio di settimane, ma i mentecatti che trovano divertente rovinare il gioco a se stessi e agli altri si sono già messi all'opera. Numerosi episodi dell'utilizzo di cheat come aimbot e wallhack sono stati riportati su Twitter. Il problema risulta particolarmente fastidioso perché in Infinite il crossplay fra Xbox e PC non è disattivabile, quindi non ci si può mettere al riparo dai bari nemmeno su console. I giocatori Xbox possono chiedere al matchmaking di venire accoppiati esclusivamente con altri utenti che si servono del gamepad, ma va da sé che ad un utente PC basti usare a sua volta un gamepad per aggirare il blocco. Noi speriamo che 343 Industries implementi un sistema anti-cheat funzionale e che ci vada giù pesante con i colpevoli.