GoW e MHR, il popolo ha voglia di conversioni da console

I dati di Steam parlano chiaro

GoW e MHR, il popolo ha voglia di conversioni da console
Tiscali GameSurf

Questo inizio di 2022 ha assistito all'approdo su Steam di due pesanti ex-esclusive per console. Ha destato un certo scalpore la volontà di Sony di portare la serie di God of War su personal computer, nonostante il trend per la maggioranza delle compagnie videoludiche nipponiche sia ormai quello di affacciarsi sul mercato PC (con qualche notevole eccezione, vedi Nintendo).

Dall'altro lato, invece, la tendenza di Capcom di trasporre i suoi titoli su una moltitudine di piattaforme è ben nota, non stupisce quindi che Monster Hunter Rise abbia fatto il salto da Switch a PC. Dai primi dati emersi in rete, pare che il popolo dei videogiocatori PC stia premiando queste operazioni: God of War, uscito 4 giorni fa, ha già più di 9.000 recensioni su Steam, con una media superiore al 95% di promozioni (e quindi la dicitura "Estremamente positiva"). Monster Hunter Rise, dopo 6 giorni, ha "solo" 6.000 recensioni e il 83% di preferenze. In compenso il titolo di Capcom ha attratto più giocatori, facendo segnare un picco di 134.262 online contemporaneamente. Anche GoW non se la passa male, avendo assommato circa 50.000 giocatori in contemporanea al day one, poi saliti a 73.529.