Gina Carano è stata ufficialmente licenziata da Disney

Gina Carano è stata ufficialmente licenziata da Disney
Tiscali GameSurf

Dopo la burrasca relativa ai tweet al vetriolo della ex wrestler e protagonista di The Mandalorian, Disney ha ufficialmente preso una posizione in merito licenziando in tronco l’attrice texana. Le prime avvisaglie di una simile decisione erano già nell’aria dalla scorsa settimana, quando l’immagine della Carano era stata eliminata dalle immagini ufficiali del franchise.

La Lucas ha preso questa decisione in seguito ad alcuni messaggi postati sui social dove l’attrice si dimostrava scettica nei confronti delle misure anti COVID, ma probabilmente la classica “goccia” è arrivata quando ha paragonato i repubblicani agli ebrei ai tempi della Germania nazista. A quel punto diversi utenti della rete avevano iniziato a far circolare l’hashtag #FireGinaCarano per chiederne il licenziamento.

Disney e Lucas si sono trovati quasi obbligati a dare il benservito a quella che resta, comunque, uno dei personaggi più apprezzati nelle prime due stagioni di The Mandalorian, ufficializzando l’allontanamento dell’attrice, puntualizzando anche che non sono previsti suoi utilizzi nel futuro. Più che un licenziamento sembra quasi una radiazione.