EA stringe sui commenti razzisti

L'impegno del publisher

EA stringe sui commenti razzisti
Tiscali GameSurf

Electronic Arts ha preso molto sul serio il problema razziale che sta emergendo in tutta la sua drammaticità in questi giorni negli USA. Il colosso americano non solo ha donato un milione di dollari in beneficenza ma ha anche dichiarato di voler vigilare con maggiore costanza e precisione sui commenti razzisti all'interno dei suoi giochi, promettendo ban a pioggia sugli utenti che si macchieranno di questa odiosa pratica. Electronic Arts presenterà tutta le novità in arrivo il prossimo 19 Giugno in un evento online che andrà a sostituire la classica presentazione dell'E3.