Gamesurf

David Jaffe rifiuta un progetto da 100 milioni di Tencent

Il motivo? Non c'è rispetto dei diritti umani in Cina

David Jaffe rifiuta un progetto da 100 milioni di Tencent
Tiscali GameSurf

David Jaffe è un game designer americano alla quale si deve la paternità di serie importanti come God of War e Twisted Metal. Da qualche anno, Jaffe è fuori dallo sviluppo di videogame: il suo ultimo titolo, Drawn to Death, risale al 2017 ma è stato un insuccesso di critica e pubblico, che ha causato la chiusura dello studio The Bartlet Jones Supernatural Detective Agency, fondato dallo stesso Jaffe.

Parlando al podcast Sacred Symbols+, il game designer ha rivelato di aver rifiutato una proposta importante per tornare nel giro: Tencent lo ha invitato a dirigere un progetto da 100 milioni di dollari, ma l'offerta è stata rispedita al mittente. Il motivo è da ricercare nell'atteggiamento cinese riguardo ai diritti umani: Jaffe non vuol avere niente a che fare con una compagnia appartenente ad un paese che si macchia della violazione delle libertà basilari, come quella di espressione.