Gamesurf

Concerti in-game, la nuova frontiera dello show business

Fortnite sta tracciando la strada

Concerti in-game, la nuova frontiera dello show business
Tiscali GameSurf

A breve, la popstar Ariana Grande inizierà un tour virtuale all'interno del videogame Fortnite, dove una sua versione digitale terrà cinque "concerti" nell'arco di tre giorni. Contestualmente, nel negozio del popolare videogame verrà venduta una skin con la sua effigie. La notizia, più che per l'evento in sé, è interessante perché Epic sta gettando le basi per una nuova forma di cooperazione fra videogame e musica, con l'industria musicale che potrebbe trarre nuova linfa vitale dall'esposizione che un mezzo di comunicazione come il videogame può offrire. 

Stando all'autorevole testata Forbes, infatti, un precedente evento analogo sempre su Fortnite, che ha avuto come protagonista il rapper Travis Scott, avrebbe portato nelle tasche del diretto interessato la bellezza di 20 milioni in merchandising. Non viene specificato in cosa consista esattamente questo merchandising, ma viene fatto notare come Ariana Grande sia molto più famosa di Scott e di conseguenza i suoi guadagni si prospettano ancora maggiori. Se il trend è questo, siamo pronti a scommettere che non passerà molto tempo prima che cantanti e gruppi musicali facciano a gara per assicurarsi un posto all'interno dei mondi virtuali...