Gamesurf

Amazon ha lanciato ufficialmente Luna

Nel '69 gli USA sono atterrati sulla Luna; ora accade il contrario

Tiscali GameSurf

Nell'ottobre del 2020, Amazon ha avviato la fase di test del suo servizio di cloud gaming, chiamato Luna. Dopo una quindicina di mesi di prova, il primo marzo 2022 Amazon Luna è stato ufficialmente lanciato, sebbene esclusivamente sul suolo americano. Luna consente di giocare in cloud su una pluralità di dispositivi: PC Windows, Chromebook, tablet, smartphone Android/iOS, oltre ovviamente alle TV compatibili. L'offerta prevede diverse opzioni di abbonamento: il principale, Luna+, può vantare il prezzo molto aggressivo di 5,99 dollari al mese.

Sul servizio ha trovato anche spazio Ubisoft+ (che però costa 17,99 $ al mese). Inoltre, gli abbonati ad Amazon Prime potranno disporre di una selezione di videogame gratuita, a rotazione. Non poteva poi mancare l'integrazione con Twitch, che permette di trasmettere direttamente sulla piattaforma di streaming, che ricordiamo essere di proprietà di Amazon stessa. Aspettiamo che Luna arrivi anche in Europa per verificare la qualità del servizio e soprattutto per fare il confronto con l'agguerrita concorrenza, Game Pass in primis.