Gamesurf

Activision-Blizzard, le scuse dell'ex CEO

Una reazione importante alle pesanti accuse

Activision-Blizzard, le scuse dell'ex CEO
Tiscali GameSurf

Mike Morhaime, co-fondatore ed ex CEO di Blizzard, attualmente CEO di Dreamhaven, ha voluto esprimere la sua opinione sulle pesantissime accuse piovute su Activision-Blizzard negli ultimi giorni. In un lungo messaggio su Twitter, Morhaime ha dichiarato che nei 28 anni trascorsi presso Blizzard si è adoperato per creare un ambiente di lavoro quanto più inclusivo e anti-discriminatorio possibile, ma evidentemente i suoi propositi non sono andati a buon fine.

Morhaime si scusa con le dipendenti che hanno subìto soprusi negli ultimi anni, dicendosi disposto ad ascoltare le loro storie e a usare la propria influenza nell'industria videoludica per apportare un cambiamento positivo, combattendo misoginia, discriminazione e molestie. Una presa di posizione tardiva che, a voler essere maliziosi, si potrebbe anche interpretare come una ammissione di colpa.