Tiscali

Watch Dogs Legion durerà almeno 60 ore

Preparatevi ad un lunghissimo hackeraggio

Di Luca Gambino (24 giugno 2019 - 08:52)
Watch Dogs Legion

Una delle caratteristiche principali del prossimo capitolo di Watch Dogs è sicuramente l'approccio "Procedurale" che è stato dato all'utilizzo degli NPC. Un approccio che potrà renderli protagonisti in qualsiasi momento del gioco. Dipenderà ovviamente dalle vostre esigenze e dal vostro approccio alle varie missioni. In qualità di giocatore potrete, infatti, decidere di assoldare qualsiasi personaggio incontrato durante il vostro cammino per utilizzarlo come elemento fondamentale per la riuscita della missione in corso.

Questo approccio porta ovviamente in dote un monte ore notevolmente aumentato rispetto ai precedenti, spalmato lungo le 5 linee delle missioni primarie da portare a termine. Ubisoft garantisce che per portare a termine in modo coerente tutte le missioni del gioco saranno necessarie almeno 60 ore. 

Il sistema di generazione degli NPC, assicurano sempre gli sviluppatori, sarà qualcosa di mai visto nella industry videoludica. Non solo ogni personaggio sarà dotato di una sua voce specifica, frutto di un particolare sistema di manipolazione della voce umana, ma avrà caratteristiche uniche che lo renderanno un personaggio "tridimensionale", con un suo speciale background e caratteristiche di lifestyle uniche e differenti da tutti gli altri presenti in gioco.

Watchdogs Legion uscirà il prossimo 6 Marzo 2020

Watch Dogs Legion

Disponibile per: PC, PS4, Xbox One
Watch Dogs Legion Xbox One Cover
Empire
Empire
Terminator: Destino Oscuro

7

Terminator: Destino Oscuro

Il girl power del il futuro

Maleficent: Signora del Male
Maleficent: Signora del Male

Tremate, la strega è tornata!

Le Mans '66 - La Grande Sfida
Le Mans '66 - La Grande Sfida

James Mangold ci porta nell'adrenalinico mondo delle corse anni '60

Tuttaposto
Tuttaposto

Dal piccolo al grande schermo,

Non succede ma se succede
Non succede ma se succede

Quando la politica riesce a non prendersi troppo sul serio