Tiscali

StarCraft II: truffe, ban e arresti in Corea

Incontri truccatitra giocatori professionisti

Di Tommaso Alisonno (19 ottobre 2015 - 10:52)
StarCraft II: Heart of the Swarm

Quando in Italia si diffonde la notizia di arresti o truffe nell'ambito del calcioscommesse ormai quasi non ci facciamo pi¨ caso: ci limitiamo a depennare il volto dei giocatori indagati dal nostro album delle figurine. In Corea del Sud, invece, tali frodi riguardano l'ambiente videoludico, e pi¨ specificamente quello di StarCraft II, che come il predecessore si Ŕ diffuso in maniera fulminea nel paese Orientale piazzandosi ai primi posti nella classifica degli eSports pi¨ importanti.


Nella fattispecie, il KeSPA (Korean eSports Association) ha recentemente pubblicato un comunicato (tradotto da TeamLiquid) in cui annuncia che 11 giocatori professionisti di StarCraft II, tra cui due membri di spicco del team Prime, sono stati arrestati per frode sportiva: avrebbero intascato mazzette che vanno dai 4.000$ a 17.000$ per "vendere" dei match, generando un giro di scommesse truccate che hanno fruttato tra i 26.000$ e i 35.000$.


Oltre all'arresto per frode, i giocatori coinvolti sono stati bannati a vita da qualsiasi circuito di eSports e saranno anche perseguiti per i danni di immagine causati alla categoria.


StarCraft II: Heart of the Swarm

StarCraft II: Heart of the Swarm PC Cover
Empire
Empire
Spider-Man: Far From Home

38

Spider-Man: Far From Home

Una grande responsabilitÓ per Peter Parker

La Bambola Assassina

6

La Bambola Assassina

Finalmente un horror pi¨ intelligente che sanguinolento

La mia vita con John F. Donovan
La mia vita con John F. Donovan

Tanta retorica nel debutto Hollywoodiano di Xavier Dolan

Rapina a Stoccolma
Rapina a Stoccolma

La vera storia sulla nascita della famosa sindrome

Toy Story 4
Toy Story 4

Giocattoli on the road!