SEGA vuole spingere sul mercato occidentale

Ma senza snaturare la propria natura nipponica

Di Fabrizio Cirillo (11 maggio 2018 - 12:24)
SEGA vuole spingere sul mercato occidentale

Nel corso della conferenza stampa dedicata all'analisi degli ultimi risultati finanziari del gruppo, SEGA ha annunciato l'intenzione di investire sul mercato occidentale attraverso la creazione di nuove proprietà intellettuali,  che ad ogni buon conto non snatureranno il DNA della casa.

Considerando gli ottimi risultati ottenuti per esempio con Yakuza, l'intenzione di SEGA sarebbe infatti quella di proseguire nello sviluppo di titoli prettamente orientali che possano tuttavia incontrare i favori anche del pubblico non giapponese.

Empire
Empire
Bumblebee
Bumblebee

Robottoni, buoni sentimenti e i mitici anni '80. Cosa si può volere di più?

Il Ritorno di Mary Poppins

4

Il Ritorno di Mary Poppins

Dopo ben 54 anni arriva il sequel del classico Disney

Macchine mortali

1

Macchine mortali

Peter Jackson porta in sala l'epopea steampunk di Philip Reeve.

Capri-Revolution
Capri-Revolution

Mario Martone porta sugli schermi una Capri che forse non abbiamo mai visto

Il testimone invisibile
Il testimone invisibile

Un thriller italiano (ma in realtà spagnolo) carico di tensione