Secondo Nikkei, Nintendo sta lavorando ad una versione slim dello Switch

Più piccola ed economica per incontrare i favori di un pubblico più ampio

Di Fabrizio Cirillo (1 febbraio 2019 - 10:13)
Secondo Nikkei, Nintendo sta lavorando ad una versione slim dello Switch

Stando a quanto riportato da Nikkei, Nintendo starebbe seriamente valutando la possibilità di immettere una nuova versione di Nintendo Switch sul mercato. Nonostante le ottime vette raggiunte sul fronte delle vendite hardware (ma le stime di quest'anno sono state riviste leggermente al ribasso), secondo la sopraccitata fonte la casa di Super Mario vorrebbe, infatti, creare una versione della console più economica e "facile da portare in giro", magari da mettere persino in tasca sulla falsariga di quanto già fatto con il 3DS e dal costo non superiore ai 300 Dollari.  

Ovviamente, si tratterebbe di una console "di compromesso" e che pertanto dovrebbe rinunciare ad alcune delle caratteristiche dell'univa versione di Switch attualmente in commercio. Quali? Ovviamente non è dato sapere, ma c'è già qualcuno che prevede una console priva di uscita TV e di Dock,  magari con i Joy-Con integrati.