Project CARS 3? Sarà simile a NFS: Shift

Parola del suo creatore

Di Fabrizio Cirillo (2 gennaio 2019 - 09:45)
Project CARS 3? Sarà simile a NFS: Shift

Nel corso di una recente intervista, il fondatore di Slightly Mad Studios, Ian Bell, non ha usato molti giri di parole per ammettere gli errori fatti con  Project CARS 2, a suo dire troppo sbilanciato nonostante alcuni aspetti certamente positivi.

Lo stesso Bell ha tra l'altro confermato di aver imparato la lezione e che proprio per questo motivo il terzo capitolo della serie prenderà spunto anche da titoli della diretta concorrenza.

"Project CARS 3 si presenterà più come un erede spirituale di Need for Speed: Shift, ma con i valori simulativi che gli utenti apprezzano. La chiave sarà tuttavia il divertimento, non l'intenzione di estendere ulteriormente i nostri orizzonti andando a inserire elementi in eccesso, che non siamo in grado di gestire al meglio proprio come successo con Project Cars 2".

Empire
Empire
L'uomo dal cuore di ferro
L'uomo dal cuore di ferro

Due film in uno per raccontare la storia di uno dei più spietati gerarchi nazisti

L'agenzia dei bugiardi
L'agenzia dei bugiardi

Una commedia chiassosa sulle dinamiche di coppia

L'agenzia dei bugiardi
L'agenzia dei bugiardi

La conferenza stampa del cast

Creed II

1

Creed II

Adonis torna sul ring, ma stavolta il vero protagonista è Rocky...

Se la strada potesse parlare
Se la strada potesse parlare

Ritorna in scena il regista di Moonlight, ma è un passo indietro