Tiscali

Peter Molyneux entra in silenzio stampa

''La gente č stufa di sentirmi''

Di Tommaso Alisonno (13 febbraio 2015 - 16:09)
Godus

Peter Molyneux si č recentemente trovato invischiato in un gorgo di polemiche tutt'altro che gentili nei suoi confronti. Il motivo č presto detto: il suo titolo Godus, che ha vinto il finanziamento tramite Kickstarter, č da tempo in Early Access su Steam ma ancora manca di certezze, ed anzi č stato recentemente ridimensionato, perdendo svariate delle feature promesse all'origine del progetto.




Dopo aver affrontato il problema da varie angolazioni, e dopo aver ripetutamente chiesto pazienza (soprattutto ai finanziatori), il padre di Popolous [e di Dungeon Keeper, e di Syndicate, e di Black & White, e di Fable] ha rilasciato a The Guardian quelle che promettono di essere le sue ultime parole [famose?] rivolte alla stampa e al pubblico.




"Amo i miei giochi e amo condividerli con la gente. E' questa cosa incredibilmente interessante quello che faccio nella mia vita, creare idee e condividerle con la gente. Il problema, č che non ha funzionato."




"L'unica risposta per me č di ritirarmi" ha aggiunto, specificando che per correttezza continuerą a rispondere privatamente alle domande dei finanziatori di Godus.




"Sono onorato di far parte dell'industria del gaming, ma ho capito che la gente č stufa di sentire la mia voce e le mie promesse. Penso onestamente che l'unica risposta a questo per me sia di smettere di parlare alla stampa. La gente č stufa di sentir parlare di me. E' stufa di sentirmi da molti anni. E con questo, abbiamo finito."




Cosa ne pensate voi? Davvero Molyneux si allontanerą totalmente dalle scene o, quando meno ce lo aspettiamo, tornerą alla carica con un altro grande progetto?