Tiscali

Ninja abbandona Twitch per Mixer

E se non sapete cos'Ŕ Mixer ve lo spieghiamo noi...

Di Luca Gambino (6 agosto 2019 - 08:53)
Xbox One X

Dopo il ritorno di Nainggolan al Cagliari, parliamo di un altro Ninja che nel corso di questa estate ha cambiato casacca. Il suo vero nome Ŕ Tyler Blevins e tutti gli amanti dei videogames lo conoscono per i suoi streaming su Fortnite, gioco che l'ha reso celebre in tutto il mondo, proprio con il nickname di Ninja.á

Il cambio di maglia, come dicevamo in apertura di news, avviene nel momento in cui Microsoft decide di promuovere in maniera massiva la sua piattaforma di streaming, Mixer, strappando questo pezzo da 90 al concorrente Twitch.

E se in molti in questo momento si stanno chiedendo "cos'Ŕ Mixer?", Ŕ proprio perchŔ la piattaforma streaming del gigante di Redmond non ha mai particolarmente brillato per iniziative non legato al brand Microsoft. Almeno fino ad ora.

E ora parliamo di cifre: come in ogni mercato che si rispetti, una star del calibro di Ninja non affronta un salto nel buio a costo zero, per cui il giovane streamer americano ha preteso (e ottenuto) una cifra davvero esorbitante per il suo trasferimento che, pare, sia di circa 50 milioni di dollari. Again: cinquantamilionididollari.

Il primo streaming di Ninja sulla nuova piattaforma Ŕ stato un successo e gli abbonati al suo nuovo canale sono passati da zero e 640 mila in qualche ora. Certo, niente a confronto con i 14 milioni che ha abbandonato su Twitch, ma i numeri sono comunque incoraggianti.

Insomma, anche se non siamo nuovi ai fenomeni dello streaming, questa sorta di calciomercato tra le varie piattaforme apre scenari interessanti e ancora inesplorati nel nostro universo videoludico. Cosa ne pensate?

  mixer,  ninja