Miyamoto è deluso dall'atteggiamento passivo dei giocatori casual

Si vira nuovamente verso quelli core

Di Roberto Vicario (28 agosto 2014 - 09:50)
Wii U

L'amore tra Nintendo e i casual gamer è finito? sentendo Miyamoto parrebbe proprio di si. Durante un'intervista ad Edge, Miyamoto-San ha spiegato che Nintendo ha deciso di tornare a lavorare per i fan più appassionati e fedeli, al posto di puntare su un mercato più ampio ma passivo.




"Il loro modo di vedere le cose -parlando dei casual gamer - è quello del "io sono un cliente e tu devi farmi divertire".Questa è una mentalità passiva quasi patetica. Non sanno quanto possa essere interessante fare uno step ulteriore e provare a mettersi in gioco con prodotti più avanzati di quelli solitamente usati."




Quella di Miyamoto è sicuramente una dichiarazione al veleno, che denota come l'amore tra una certa fetta di pubblico e Nintendo sia definitivamente svanito. Quali saranno le mosse future? voi cosa ne pensate?



Wii U
Wii U - Immagine 166360
Wii U - Immagine 117295
Wii U - Immagine 117294
Wii U - Immagine 117293
Wii U - Immagine 117292
Wii U - Immagine 117291
Wii U - Immagine 108569
Wii U - Immagine 108568
Wii U - Immagine 108567
Wii U - Immagine 108566
  wii u,  3ds,  nintendo