Mass Effect Andromeda: ecco perchè non è stato sviluppato il DLC

Bioware giustifica le sue scelte

Di Luca Gambino (12 settembre 2018 - 11:19)
Mass Effect: Andromeda

Durante una recente intervista, un dirigente Bioware ha parlato del mancato arrivo di un qualsiasi DLC di Mass Effect Andromeda, anche se all'origine il team di sviluppo aveva annunciato che l'avventura principale del gioco avrebbe avuto diversi innesti nel corso del tempo. Il motivo è da ricercarsi in due direzioni. La prima è sicuramente lo "shitstorm" scatenato immediatamente dopo il rilascio per tutta una serie di problemi prettamente estetici che non davano il suo giusto feeling al titolo, almeno secondo una certa parte dell'utenza.

L'altra è senza dubbio l'inizio dei lavori su Anthem che, giocoforza, ha spostato parte del team di sviluppo sul nuovo progetto. I pochi rimasti su Andromeda erano quindi concentrati sulla risoluzione dei bug minori, fino a che Anthem non ha richiesto il massimo dello sforzo produttivo, assorbendo anche i pochi rimasti su Mass Effect. Il risultato è quindi un Andromeda sicuramente più bello da vedere, ma con diverse mancanze dal punto di vista narrativo. 

Mass Effect: Andromeda
Mass Effect: Andromeda - Immagine 200146
Mass Effect: Andromeda - Immagine 200143
Mass Effect: Andromeda - Immagine 200140
Mass Effect: Andromeda - Immagine 200137
Mass Effect: Andromeda - Immagine 200079
Mass Effect: Andromeda - Immagine 200076
Mass Effect: Andromeda - Immagine 200073
Mass Effect: Andromeda - Immagine 199616
Mass Effect: Andromeda - Immagine 199613
Mass Effect: Andromeda - Immagine 199610

Mass Effect: Andromeda

Disponibile per: Xbox One, PC, PS4
Mass Effect: Andromeda PS4 Cover
Empire
Empire
Bumblebee
Bumblebee

Robottoni, buoni sentimenti e i mitici anni '80. Cosa si può volere di più?

Il Ritorno di Mary Poppins

4

Il Ritorno di Mary Poppins

Dopo ben 54 anni arriva il sequel del classico Disney

Macchine mortali

1

Macchine mortali

Peter Jackson porta in sala l'epopea steampunk di Philip Reeve.

Capri-Revolution
Capri-Revolution

Mario Martone porta sugli schermi una Capri che forse non abbiamo mai visto

Il testimone invisibile
Il testimone invisibile

Un thriller italiano (ma in realtà spagnolo) carico di tensione