La mancata convergenza online da parte di Sony? Solo un problema di soldi

John Smedley spiega le ragioni del rifiuto

Di Luca Gambino (19 giugno 2018 - 11:46)
La mancata convergenza online da parte di Sony? Solo un problema di soldi

Abbiamo giÓ parlato della mancata volontÓ di Sony di far convergere le quattro piattaforme principali di gioco verso un unico ambiente di gioco online. Anche se Xbox, PC e Switch hanno giÓ avviato una cooperazione in questo senso, Sony non vuole sentire ragioni e preferisce starsene in disparte. Il caso pi¨ recente Ŕ quello di Fornite, recentemente arrivato su Switch ma che non permette di importare personaggi e bonus sbloccati sulla versione PS4.

Al di lÓ delle voci ufficiali, John Smedley, ex presidente di Sony Online ha dato una sua versione ufficiale dei fatti parlando, molto banalmente, di un problema di soldi.

"Non piaceva a nessuno che un oggetto in game acquistato su Xbox venisse poi usato su Playstation"

E se consideriamo che giochi come Fortnite vivono proprio di microtransazioni in game, Ŕ quantomeno comprensibile che Sony voglia salvaguardare una importante fonte di revenues come questa.á

Empire
Empire
Mamma + Mamma
Mamma + Mamma

La storia (vera) di un amore in grado di realizzare i desideri

Dragon Ball Super: Broly
Dragon Ball Super: Broly

Dal 28 febbraio nei cinema arriva il nuovo film della saga dei Saiyan: "Dragonball Super: Broly".

La paranza dei bambini
La paranza dei bambini

Un triste racconto di vita vera...

La paranza dei bambini

2

La paranza dei bambini

La perdita dell'innocenza dei paranzini di Claudio Giovannesi conquista la Berlinale

10 giorni senza mamma

2

10 giorni senza mamma

La guerra, in casa