Il prossimo gioco di Naughty Dog potrebbe non essere in terza persona

Parole e musica di Neil Druckmann

Di Fabrizio Cirillo (22 febbraio 2018 - 09:26)
Il prossimo gioco di Naughty Dog potrebbe non essere in terza persona

Nel corso dell'edizione 2018 del DICE Summit, Neil Druckmann ha parlato a tutto tondo dei lavori di Naughty Dog e del prossimo futuro della società, ammettendo che il prossimo gioco del suo gruppo di lavoro potrebbe abbandonare la classica visuale in terza persona.

Ad una domanda diretta, il responsabile di Naughty Dog ha infatti risposto con "siamo totalmente aperti. Il futuro, il prossimo gioco che faremo potrebbe non essere in terza persona" ammettendo quindi la possibilità di cambiare stile dopo gli enormi successi ottenuti con titoli in terza persona del calibro di Uncharted e The Last of Us.