Il nuovo progetto dei creatori di STALKER finanziato dalla figlia di Putin?

Areal guadagna un backer inatteso

Di Valerio De Vittorio (21 luglio 2014 - 09:30)
Il nuovo progetto dei creatori di STALKER finanziato dalla figlia di Putin?

Areal è il nuovo progetto in lavorazione presso lo studio West Games, fondato dai ragazzi che crearono STALKER, o almeno parte di loro. Infatti dentro 4A Games, i creatori di Metro 2033 e seguito, ci sono altri reduci del medesimo team.




Il loro nuovo lavoro è su Kickstarter dove a tre giorni dalla fine della campagna è già stato finanziato completamente. Ci arriva però proprio in queste ore un comunicato stampa piuttosto bizzarro, che riporta un fantomatico finanziamento ottenuto niente meno che dalla figlia di Putin. Questa sarebbe una backer su Kickstarter, come segnalato da Putin stesso tramite una mail inviata a West Games. Gli sviluppatori sono rimasti di stucco, ovviamente, e non sono nemmeno sicuri dell'autenticità della missivia che è possibile leggere in originale a questo link.




West Games ci racconta anche di avere moltissime difficoltà nel promuovere Areal, in quanto sviluppatori ucraini, costantemente sotto attacco da parte di "troll" russi. Il risultato è che si sono ritrovati nel mezzo di una guerra di informazioni tra Russia ed Ucraina, come è possibile notare nella sezione commenti, piena di gente che li attacca o li difende.




La mail di Putin sembra essere l'ennesima testimonianza di questa delicata posizione, ma le parole del politico russo sono in realtà di conciliazione. Egli dice di aver scoperto che sua figlia ha deciso di finanziare Areal. Lui ama i videogiochi, soprattutto gli sparatutto, e l'idea gli è piaciuta molto, "è importante che la gente non si spari a vicenda e che si diverta con videogame come il vostro, piuttosto".




Ecco il testo integrale tradotto in inglese della mail:




Dear Eugene, My daughter told me about your game called Areal, which is the spiritual successor to STALKER, and told me that she payed money to support your project on Kickstarter. I also love video games as well as shooters, and I like this idea.




It's important that our people do not shoot at each other, but instead, play games like this. The first part of STALKER took place in Ukraine, and in the second game Areal, you put all events in the center of Russia – and if this is a war with mutants in a video game, then that is very interesting. I attentively familiarized myself with your idea and I really like it.




If you give me the chance to play the alpha version of the game, when it is ready, then I invite you in advance to the Kremlin, to meet personally, be ready to play a little bit and talk about the interests of young people, the gamers of our country.




Best regards,




[Signed]




V. Putin







Che ne pensate?

  stalker,  areal
Empire
Empire
Gotti
Gotti

La vita di John Gotti arriva al cinema, ma non è più tempo per i Bravi Ragazzi

Slender Man

1

Slender Man

Se la paura annoia...

The Space Pass

3

The Space Pass

The Space mette Netflix nel mirino

Mission Impossible Fallout

7

Mission Impossible Fallout

Un grande Tom Cruise per il miglior film della saga

Shark - Il Primo squalo

2

Shark - Il Primo squalo

Una nuova minaccia spunta dalle profondità marine!