Il multiplayer del nuovo Call of Duty sarà migliore

Questa volta Sledgehammer ha deciso di esagerare

Di Fabrizio Cirillo (4 luglio 2017 - 12:56)
Call of Duty: WWII

A prescindere dal fatto che possa avere o meno una componente multiplayer, è chiaro che la serie Call of Duty ha sempre dato il meglio di se sul fronte multiplayer. Proprio per questo motivo, con Call of Duty: WWII Sledgehammer ha deciso di fare le cose in grande, aumentando il Server Tick Rate fino a 60Hz.

In parole povere, il client di gioco si preoccuperà di chiamare e ricevere informazioni dal server di gioco con maggiore frequenza, riducendo dunque i tempi di latenza fra una chiamata e quella successiva e conseguentemente i tempi di risposta stessi del gioco in multiplayer.

L'occasione è buona per ricordare che la pubblicazione di Call of Duty: WWII è fissata per PC, Xbox One e Playstation 4 al prossimo 3 novembre.

Call of Duty: WWII
Call of Duty: WWII - Immagine 204046
Call of Duty: WWII - Immagine 204043
Call of Duty: WWII - Immagine 204040
Call of Duty: WWII - Immagine 204037
Call of Duty: WWII - Immagine 201404
Call of Duty: WWII - Immagine 201401
Call of Duty: WWII - Immagine 201398
Call of Duty: WWII - Immagine 201395
Call of Duty: WWII - Immagine 201392

Call of Duty: WWII

Disponibile per: PS4, PC , Xbox One
Call of Duty: WWII PC Cover
Empire
Empire
Bumblebee
Bumblebee

Robottoni, buoni sentimenti e i mitici anni '80. Cosa si può volere di più?

Il Ritorno di Mary Poppins

4

Il Ritorno di Mary Poppins

Dopo ben 54 anni arriva il sequel del classico Disney

Macchine mortali

1

Macchine mortali

Peter Jackson porta in sala l'epopea steampunk di Philip Reeve.

Capri-Revolution
Capri-Revolution

Mario Martone porta sugli schermi una Capri che forse non abbiamo mai visto

Il testimone invisibile
Il testimone invisibile

Un thriller italiano (ma in realtà spagnolo) carico di tensione