Il marchio FOX dimezzerà la propria produzione cinematografica

Primi effetti dell'acquisizione firmata Disney

Di Fabrizio Cirillo (9 maggio 2019 - 09:09)
Il marchio FOX dimezzerà la propria produzione cinematografica

Che la situazione potesse restare invariata dopo l'acquisizione da parte di Disney non lo pensava praticamente nessuno, ma di sicuro in casa FOX non immaginavano interventi così radicali. Nel corso del consueto incontro con la stampa dedicata all'analisi dei risultati finanziari del gruppo, il CEO di Disney Bob Iger ha confermato che terminata la pubblicazione dei film già programmati, FOX dimezzerà la produzione di nuovi film, passando dagli attuali 12 (circa la stessa media di  Sony Pictures e Paramount e la metà di Warner) a 5 o al massimo 6 pellicole all'anno.

Dopo la chiusura dei piccoli studi di FOX dedicati alla produzione di alcuni film di nicchia ed il conseguente licenziamento di migliaia di dipendenti, questo è il secondo atto formale firmato Disney nei confronti della nota etichetta, che presumibilmente in futuro dovrà occuparsi della produzione di film dedicati esclusivamente ad un pubblico "più adulto".