I salvataggi di Resident Evil 7 su cloud potrebbero essere in pericolo

Capcom puntualizza

Di Luca Gambino (29 maggio 2018 - 15:06)
Resident Evil 7

Solo qualche giorno fa ci siamo ritrovati su queste pagine a complimentarci con Nintendo che, in barba alle limitazioni della sua Switch, aveva annunciato la possibilità di giocare a Resident Evil 7 tramite il cloud. Bene. Da lì, però, le cose hanno preso una piega non esattamente idilliaca, dal momento che "ufficialmente" non si potrebbe giocare al di fuori del territorio nipponico, anche se abbiamo spiegato che in effetti si può godere del gioco addirittura nell'italico idioma. Oggi arriva però la notizia da parte di Capcom che puntualizza come i salvataggi del gioco siano "Server side" e non sulle console degli utenti e che allo scadere dei 180 giorni di abbonamento al gioco in cloud, potrebbe non garantire la permanenza degli stessi, in mancanza di un rinnovo. Un gesto non particolarmente elegante che ci auguriamo possa essere sovvertito dal gigante nipponico. 

Resident Evil 7
Resident Evil 7 - Immagine 205509
Resident Evil 7 - Immagine 205506
Resident Evil 7 - Immagine 205503
Resident Evil 7 - Immagine 205500
Resident Evil 7 - Immagine 205497
Resident Evil 7 - Immagine 205494
Resident Evil 7 - Immagine 205491
Resident Evil 7 - Immagine 205488
Resident Evil 7 - Immagine 204601
Resident Evil 7 - Immagine 204604