I bambini preferiscono gli smartphone a qualsiasi altro tipo di passatempo

Symantec lancia l'allarme

Di Luca Gambino (24 ottobre 2018 - 11:04)
I bambini preferiscono gli smartphone a qualsiasi altro tipo di passatempo

Secondo una ricerca realizzata da Symantec, i bambini preferiscono utilizzare uno smartphone piuttosto che qualsiasi altro tipo di passatempo. E i dati sono piuttosto preoccupanti. Sviluppata in 10 paesi dell’area EMEA (su un campione di quasi 7.000 genitori intervistati), compresa l’Italia, la ricerca My First Mobile, fa emergere diversi dati e spunti di riflessione sui tempi e modalità di utilizzo da parte dei bambini dei device connessi.

Tra i dati più interessanti:

  • Gli smartphone sono il passatempo preferito da parte dei bambini (il 58% di media in EMEA, addirittura il 71% in Italia), rispetto ai tablet, videogiochi, la televisione, i dolci e le caramelle e il cosiddetto “cibo spazzatura”
  • I bambini passano più tempo davanti allo schermo di uno smartphone che a giocare all'aperto (2h e 35m di media ogni giorno contro 1h e 58m in media passati all’aperto)
  • Più di un quarto dei genitori che afferma che i loro figli trascorrono online più tempo di loro stessi
  • Un genitore su due (56%) afferma di trascorrere troppo tempo online e quasi la metà (49% in area EMEA, il 43% in Italia) si sente in colpa per il tempo trascorso a navigare sul web.
  • Un terzo dei genitori (36%) ammette che i propri figli li rimproverano per aver trascorso troppo tempo online o in orari inappropriati, e più della metà (57% nella media EMEA, 63% in Italia) sono preoccupati di dare un cattivo esempio ai bambini

Al contempo:

  • La metà dei genitori ritiene che la tecnologia mobile e i dispositivi mobili possano aiutare i propri figli nei processi di problem solving e apprendimento (51% in area EMEA, 42% in Italia), per la creatività (48%) e una maggiore felicità a livello generale (45%), con quasi i tre quarti (72% in EMEA, il 76% in Italia) che afferma che il fatto di avere cura di un dispositivo mobile personale, insegna ai bambini ad avere maggiore responsabilità in generale.
  • D’altro canto, gli stessi genitori sono preoccupati riguardo al potenziale impatto negativo dell'uso dei device: più della metà dei genitori (52% in area EMEA, il 54% in Italia) afferma che il tempo trascorso sullo schermo di un dispositivo mobile influisce negativamente sulla qualità del sonno dei propri figli. I genitori si preoccupano anche degli effetti dannosi che i dispositivi hanno sui livelli di energia corporea (42%), le capacità relazionali in ambito sociale (40%), e addirittura sulla salute mentale (37%).
Empire
Empire
The Lego Movie 2

2

The Lego Movie 2

Un film che ti resta in testa

Velvet buzzsaw

2

Velvet buzzsaw

Quando l'arte chiede un tributo di sangue...

Mamma + Mamma
Mamma + Mamma

La storia (vera) di un amore in grado di realizzare i desideri

Dragon Ball Super: Broly
Dragon Ball Super: Broly

Dal 28 febbraio nei cinema arriva il nuovo film della saga dei Saiyan: "Dragonball Super: Broly".

La paranza dei bambini
La paranza dei bambini

Un triste racconto di vita vera...