Finale della PES League 2012

Domenica 15 luglio, a Parma, si conoscerà il nome del nuovo campione italiano di Pro Evolution Soccer

Di Fabio Fundoni (10 luglio 2012 - 16:01)
Pro Evolution Soccer 2012

La lunga stagione di tornei ufficiali PES League, caratterizzata da più di 70 eventi da gennaio a giugno e oltre seimila partecipanti totali, giunge a conclusione nel palcoscenico che già ospitò la finale dello scorso anno. In un anno reso ancora più prestigioso dal Pepsi PES Tour, il circuito di 25 tornei realizzati in partnership con il colosso del food & beverage Pepsi all'interno delle gallerie di altrettanti centri commerciali della penisola, PES League Italia ha voluto ribadire nuovamente il binomio sempre più saldo tra calcio reale e calcio virtuale.


 


La scelta è ricaduta ancora una volta su Parma e il suo splendido Stadio Tardini in collaborazione con GSport, la più grande concessionaria pubblicitaria per lo sport in Italia che gestisce, tra gli altri, anche gli spazi pubblicitari e l’hospitality dello stadio ducale, per il suo appuntamento più importante domenica 15 luglio 2012.


 


Un connubio questa volta ancora più speciale grazie alla presenza in veste di commentatore-presentatore dell’evento della voce ufficiale di PES, nonché telecronista Mediaset, Pierluigi Pardo. I migliori 32 giocatori della penisola (che nell’occasione avranno la possibilità di testare in anteprima assoluta i primi codici di PES 2013) si affronteranno nel torneo conclusivo che eleggerà il nuovo Campione d’Italia, e proprio il vincitore della Finale Nazionale si qualificherà inoltre per i prossimi Mondiali di PES accompagnato dal Campione del Mondo in carica, Ettore Giannuzzi, invitato di diritto.


 


L’Italia sarà l’unica nazione a mandare tre rappresentanti ai Mondiali, infatti anche il primo classificato del ranking stagionale italiano potrà giocarsi il trofeo più ambito. Ma l’altra novità del 2012 è che nella stessa giornata della finale di singolo, verrà disputato anche un torneo in multigiocatore tra i migliori quattro clan (così vengono definiti i team di PES), che assegnerà l’ambita corona nazionale a squadre.


 


Per la prima volta PES League raddoppia concentrando nella stessa giornata due competizioni: massima espressione di quella che ormai da anni è la più grande e articolata competizione a carattere videoludico sul territorio italiano.


 


“In nessun’altra nazione il fenomeno dei clan ha lo stesso seguito che c’è in Italia – analizza il direttore generale PES League Fabio Martina - Pensiamo che proprio lo spirito di squadra che unisce i player sia uno dei valori fondamentali su cui Pro Evolution Soccer si fonda: per questo abbiamo deciso di organizzare una vera e propria finale a squadre per eleggere il miglior clan”.


 


Rodolfo Rolando, Brand Manager di Halifax, si sofferma invece sulla crescita registrata nell’ultima stagione: “Grazie ai tornei OPEN organizzati nei centri commerciali di tutta Italia e sponsorizzati da un partner come PEPSI, tanti nuovi giocatori hanno avuto l’occasione di conoscere il mondo della PES League, e di entrare a farne parte. Il grande incremento delle partecipazioni rispetto agli anni passati dimostra quanto PES sia sempre più sinonimo di aggregazione e divertimento, e quanto PES League rappresenti, per ogni appassionato, il palcoscenico ideale nel quale cimentarsi”.

Pro Evolution Soccer 2012
Pro Evolution Soccer 2012 - Immagine 47055
Pro Evolution Soccer 2012 - Immagine 47056
Pro Evolution Soccer 2012 - Immagine 47054
Pro Evolution Soccer 2012 - Immagine 47053
Pro Evolution Soccer 2012 - Immagine 47052
Pro Evolution Soccer 2012 - Immagine 47051
Pro Evolution Soccer 2012 - Immagine 47049
Pro Evolution Soccer 2012 - Immagine 47050
Pro Evolution Soccer 2012 - Immagine 47048
Pro Evolution Soccer 2012 - Immagine 47047

Pro Evolution Soccer 2012

Disponibile per: Xbox 360 , 3DS, PC, PS2, PS3, PSP, Wii
Pro Evolution Soccer 2012 Xbox 360 Cover
Empire
Empire
The Silence
The Silence

Un cast d'eccezione ma poca sostanza per il nuovo horror targato Netflix

Star Wars Episodio IX

9

Star Wars Episodio IX

Analizziamo il trailer e scopriamo qualche teoria.

Avengers Endgame

1

Avengers Endgame

Le differenze tra l'avventura cartacea e il film

Men in Black International
Men in Black International

Fantascienza che sa far ridere!

La caduta dell'impero americano
La caduta dell'impero americano

Può un regista ultrasettantenne girare un film come se fosse un trentenne? Se ti chiami Denys Arcand, sì.