Final Fantasy VI disponibile su Amazon Playstore

Lo storico RPG anche su Amazon

Di Tommaso Alisonno (9 dicembre 2014 - 16:24)
Final Fantasy VI

MILANO (9 Dicembre, 2014) – Square Enix Ltd., ha annunciato oggi che FINAL FANTASY VI, l'acclamato RPG dell’iconica serie FINAL FANTASY, è ora disponibile per il download su Amazon Appstore.




Pubblicato per la prima volta nel 1994 per Super Nintendo Entertainment System, FINAL FANTASY VI ritorna con una nuova veste grafica in questa versione per dispositivi mobile. Kazuko Shibuya, uno dei designer storici della serie FINAL FANTASY, ha lavorato personalmente alla realizzazione dei personaggi principali e ha collaborato anche a questa nuova versione.




Caratteristiche:




  • I comandi intuitivi ti permettono di giocare facilmente a FINAL FANTASY VI anche su touch screen. In particolare, l’interfaccia battaglia è stata totalmente rivista per i dispositivi mobile
  • Questa versione include anche le magicites e gli eventi introdotti nel remake del 2006. Inoltre, gli eventi sono stati ottimizzati per i controlli touch.
  • Serve aiuto? Mog darà una mano ai giocatori in difficoltà suggerendogli come proseguire.
  • E se ti fosse sfuggito qualcosa, la speciale funzione album ti permette di ripercorrere tutta la storia dall’inizio.
  • Disponibile in inglese, francese, italiano, tedesco, spagnolo, giapponese, coreano e cinese (tradizionale/semplificato).



Precedentemente scaricabile su App Store e su Google Play Store, FINAL FANTASY VI è da oggi disponibile per il download anche su Amazon Appstore, al prezzo di €14.49.






Final Fantasy VI
Final Fantasy VI - Immagine 99399
Final Fantasy VI - Immagine 99398
Final Fantasy VI - Immagine 99397
Final Fantasy VI - Immagine 99396

Final Fantasy VI

Disponibile per: PSOne , Android, PC
Final Fantasy VI PSOne Cover
Empire
Empire
Avengers Endgame
Avengers Endgame

Le differenze tra l'avventura cartacea e il film

Men in Black International
Men in Black International

Fantascienza che sa far ridere!

La caduta dell'impero americano
La caduta dell'impero americano

Può un regista ultrasettantenne girare un film come se fosse un trentenne? Se ti chiami Denys Arcand, sì.

La Llorona - Le lacrime del male
La Llorona - Le lacrime del male

L'universo di The Conjuring aggiunge un nuovo tassello al mosaico

Ma cosa ci dice il cervello
Ma cosa ci dice il cervello

Paola Cortellesi si fa in quindici!