EA ha pagato lo streamer "Ninja" 1 milione di dollari per sponsorizzare Apex Legends

Tyler Blevins

Di Gabriele Eltrudis (14 marzo 2019 - 10:17)
Apex Legends

Le sponsorizzazioni nel mondo di YouTube e Twitch non sono di certo una novitÓ ma Electronic Arts e il celebre streamer Ninja hanno raggiunto vette mai “scalate” prima.

Stando a quanto riferito in un report di Reuters, infatti, Tyler Blevins in arte Ninja, avrebbe ricevuto la somma di un milione di dollari per twittare e mostrare in streaming Apex Legends nel giorno del lancio.

Come potete vedere qua sotto, il suo primo cinguettio con l’hashtag #ApexPartner lasciava intendere che si trattasse di qualche tipo di sponsorizzazione ma non ci saremmo aspettati tali cifre.



Ecco quanto sostiene la fonte:

“Il 27enne, famoso per i suoi cambi di colore dei capelli - attualmente una brillante tonalitÓ turchese - ha twittato in merito al gioco free-to-play all'inizio del 5 febbraio e lo ha mostrato in streaming a oltre 13 milioni di follower.áPer questo Ŕ stato pagato circa 1 milione di dollari.”

Inoltre, pare che EA abbia riservato un trattamento simile ad un altro streamer popolare, Shroud.

Cosa ne pensate di tali somme? Di certo non si Ŕ trattato di un investimento sbagliato visto ilábacino di utenti (oltre 13 milioni) che pu˛ raggiungere Ninja e, soprattutto, visto il successo che, fin dal lancio, ha ottenuto il free-to-play di Respawn Entertainment, capace di raggiungere i 2,5 milioniádi utenti nelle prime 48 ore di vita.

Apex Legends
Apex Legends - Immagine 215475
Apex Legends - Immagine 215472
Apex Legends - Immagine 215469
Apex Legends - Immagine 215466
Apex Legends - Immagine 215463
Apex Legends - Immagine 215460
Apex Legends - Immagine 215457
Apex Legends - Immagine 215454
Apex Legends - Immagine 215451
Apex Legends - Immagine 215448

Apex Legends

Disponibile per: PC , PS4, Xbox One
Apex Legends PC Cover
Empire
Empire
La Bambola Assassina

4

La Bambola Assassina

Finalmente un horror pi¨ intelligente che sanguinolento

La mia vita con John F. Donovan
La mia vita con John F. Donovan

Tanta retorica nel debutto Hollywoodiano di Xavier Dolan

Rapina a Stoccolma
Rapina a Stoccolma

La vera storia sulla nascita della famosa sindrome

Toy Story 4
Toy Story 4

Giocattoli on the road!

I morti non muoiono

2

I morti non muoiono

Jarmusch e zombi: un binomio perfetto