Dieci ore al giorno di Fortnite, bambina di nove anni finisce in riabilitazione

Il pericolo dietro l'angolo

Di Luca Gambino (15 giugno 2018 - 14:35)
Dieci ore al giorno di Fortnite, bambina di nove anni finisce in riabilitazione

La dipendenza da videogames, come qualsiasi altro tipo di dipendenza, un problema serio che, come tale, deve essere affrontato da specialisti del settore. Purtroppo spesso i genitori non riescono a capire le prime avvisaglie e i segnali di un problema come questo e tendono ad arrivare quando ormai le cose sono andate ben oltre la soglia di guardia.

E' il caso di una bambina di 9 anni, inglese, talmente dipendente da Fortnite da non volersi staccare dal gioco nemmeno per andare in bagno, con le ovvia conseguenze che vi lasciamo immaginare. Non solo, ma la piccola ha anche cercato di aggredire il padre quando quest'ultimo ha cercato di separarla dal suo videogioco preferito, obbligando i genitori ad una struttura specializzata per la cura delle dipendenze.

Come si scoperto pi avanti, la bambina aveva iniziato a giocare alle prime luci dell'alba per evitare i controlli da parte genitori, con ovvie ricadute sulle prestazioni scolastiche e sulle finanze dei genitori perch pare che la piccola si fosse impossessata della carta di credito del pap per fare acquisti in game.

Anni fa, su Onda Ludica, avevamo chiesto ad una psicologa professionista i possibili rischi legati ad un utilizzo eccessivo del videogioco

Empire
Empire
Searching
Searching

Nessuno scompare senza lasciare traccia

First Man - Il Primo Uomo

3

First Man - Il Primo Uomo

Chazelle ci regala un'altra piccola, grande perla!

Soldado

1

Soldado

La guerra ai narcos ha raggiunto i massimi livelli

A Star is Born
A Star is Born

Bradley Cooper e Lady Gaga ci regalano una versione contemporanea di una delle favole pi amate dal pubblico a stelle e strisce.

Venom

12

Venom

Il simbionte torna sul grande schermo!